venerdì 17 marzo 2006

Oggi parliamo di.....Accesso ai dati personali

L'accesso ai propri dati personali detenuti dai SIC (ex Centrali Rischi Private) è un nostro preciso diritto ai sensi della legge 196/2003 (ex 675/1996, detta legge sulla privacy).

Per esercitare tale diritto possiamo inoltrare una richiesta via fax ai tre SIC italiani, ovvero:

  • Crif (Bologna) : Fax : 051/6458940
  • CTC (Consorzio Tutela del Credito, Milano) : Fax : 02/67479250
  • Experian (Roma) : Fax: 199/101850.

Basterà allegare alla richiesta una semplice fotocopia di un documento di identità e del codice fiscale ed il gioco è fatto: nel giro di circa 20-30 giorni ci arriveranno a casa le tre risposte (oppure sul nostro fax, qualora avessimo richiesto tale modalità).

Una volta giunte le tre lettere a casa, potremo finalmente sapere se ci sono segnalazioni negative a nostro carico, a quale evento sono riferite e chi le ha inoltrate.
Sulla base delle risultanze di questa analisi potremo finalmente verificare la ragione per cui ci vengono sistematicamente negati i finanziamenti e puntualmente cadiamo dalle nuvole interrogandoci sul motivo.

Può esserci una segnalazione negativa anche nel caso in cui avessimo fatto semplicemente da garante (fidejussore, in termini tecnici) a qualcuno che poi a nostra insaputa ha pagato irregolarmente le rate del finanziamento concesso.

Questo è in assoluto il primo passo da fare quando ci accorgiamo che qualcosa non va e vogliamo sapere esattamente come stanno le cose. In seguito ci occuperemo di cosa si può (o non si può) fare in base al tipo di segnalazione, al tempo trascorso dalla medesima ed allo stato del finanziamento di cui è oggetto (estinto, regolarizzato, in sofferenza, ecc.).


Ringrazio del gradimento fin qui dimostrato ed arrivederci ai prossimi post.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

trovo molto utile quello che hai scritto, avrei bisogno di sapere quando pubblicherai i prossimi post in quanto sono interessata ai passi sucessivi dal ricevimento delle risposte delle centrali rischi.
grazie

Paladino ha detto...

Ti ringrazio per il gentile interessamento, ho appena provveduto a pubblicare un altro post ch forse potrà interessarti.

Un saluto e buona lettura.